Smartphone challenge

smartphone challenge.jpg

5 giorni di sfide 

Riequilibrare il tuo rapporto con lo smartphone

CHALLENGE WEEK: SOLI 5 GIORNI PER RIEQUILIBRARE IL TUO RAPPORTO COL TELEFONO

COME FUNZIONA

La smartphone challenge è una settimana di piccole sfide per riuscire a riequilibrare il tuo rapporto con lo smartphone. Ricorda che la cosa importante è riuscire a creare delle abitudini sane nella propria quotidianità. Quindi se segui le sfide per una settimana e poi torni ad utilizzarlo esattamente come facevi prima, serve a poco. E' però utile affrontare queste piccole sfide per: 
- avere consapevolezza del ruolo che lo smartphone ha nella tua vita;
- inserire abitudini nuove nella tua quotidianità.

Quindi scegli il giorno in cui inizi le 5 sfide e...buona fortuna! 

smartphone-challenge.jpg

Giorno 1 Spostati senza telefono

Oggi non utilizzare lo smartphone durante gli spostamenti (mezzi pubblici, a piedi, macchina, ecc.).

Beneficio

Cogli l'occasione per lasciare vagare la tua mente e sedimentare i pensieri. Uno degli effetti negativi dell'uso eccessivo dello smartphone è che l'iperstimolazione cerebrale da notifiche e news non ci permette di annoiarci mai. La noia tuttavia è l'anticamera della creatività. Quindi per mantenere alta la nostra creatività è utile annoiarsi di tanto in tanto. 

 

 

smartphone no foto.jpg

Giorno 2 No foto per un giorno

Oggi non fare fotografie, nessuna. Goditi il presente e memorizza le informazioni di cui hai bisogno. 

Beneficio

Stimoli il tuo cervello a memorizzare dettagli e informazioni. Scattare foto in continuazione può abbassare le nostre capacità mnemoniche (ricordo di informazioni scritte su un cartello oppure di un paesaggio di fronte a noi). Inoltre tirare fuori il telefono dalla tasca è un gesto che ti distrae dal goderti quel momento (paesaggio, incontro tra amici, ecc.).

 

cancella un app.jpg

Giorno 3 Cancella quell'App

Cancella proprio quell'App a cui dedichi la maggior parte del tuo tempo sullo smartphone. Spesso è un social network oppure un gioco. 

Beneficio

Recuperi tempo, solitamente parecchio. Il tempo che passiamo sul telefono è assorbito da 3 App nella maggior parte dei casi, quindi eliminarne una ti ridarà parecchi minuti della tua giornata. E' una delle sfide più difficile ma ti permette di capire quanto dedichi ad una singola App, che solitamente viene aperta solo per ammazzare il tempo e non annoiarsi. 

niente telefono in compagnia.jpg

Giorno 4 Niente telefono in compagnia

Oggi metti il telefono in silenzioso e lascialo in tasca in tutti i momenti in cui sei in compagnia. 

Beneficio 

Ti godi le tue relazioni sociali, potendoti concentrare veramente sulla persona che hai di fronte a te. Pensa a quanto è fastidioso stare al tavolo con qualcuno che continua a controllare il proprio smartphone. Questo comportamento spesso diventa contagioso e quindi anche chi è con te lo usa meno, rimanendo al 100% con te. 

osserva e stupisciti.jpg

Giorno 5 Osserva e stupisciti

 

Osserva il mondo intorno a te e lascia che i piccoli dettagli ti stupiscano, come succede ai bambini. 

Beneficio

Scopri dettagli a cui non hai mai fatto caso e ti rendi conto di quanti stimoli il nostro cervello già riceve dal contesto fisico intorno a noi. Inoltre è un esercizio per allenare la nostra attenzione, capacità cognitiva che si impoverisce quando facciamo lavorare il nostro cervello in modalità multitasking facendo più cose insieme e in fondo non prestando attenzione a nulla in particolare. 

 

Cosa dice chi si prende una pausa dallo smartphone

"Faccio spesso queste esperienze. Non sono una grande amante dei social, di internet e robe simili. Purtroppo viviamo un un'epoca in cui se non hai almeno un cellulare in mano non puoi fare nulla e sono costretta ad usare smartphone e pc più di quanto vorrei. Mi piace molto la vostra iniziativa, sopratutto la trovo utile per disintossicarsi da una dipendenza sempre più forte e si riscopre il piacere di guardarsi intorno, di dialogare con le persone e rendersi conto che la vita va vissuta nel reale e non nel virtuale". Elisabetta Curti, nutrizionista

"Avere uno smartphone mi semplifica la vita però prendersi una pausa una volta ogni tanto penso che faccia bene" Benedetto Garfagnoli, vigile del fuoco.

"Sono stata senza campo un giorno, ero in montagna e sono stata benissimo! Nel momento in cui a riacceso il telefono avevo una marea di notifiche...che ansia mi è venuta nel pensare di doverle vedere tutte!" Valeria Guaragno, designer.

Leggi più commenti

Limitiamo la tecnologia che i nostri figli usano
— Steve Jobs

 

Quali problemi si evitano quando si usa lo smartphone in modo consapevole?

L'uso smodato dello smartphone ha degli effetti a tre livelli: 

1. Relazioni sociali 

Avere lo smartphone sul tavolo, durante una cena in compagnia, crea un elemento di distrazione non indifferente che impoverisce lo scambio relazionale di quel momento. Sono sempre più frequenti le scene in cui intere famiglie cenano al ristorante, ognuno concentrato sul proprio device. Sono sempre più i ristoranti che vietano l'utilizzo di device digitali nel proprio locale: in Italia l' Osteria Rubbiara è una delle prime, all'estero ci sono avariati esempi, leggi qui.

2. Capacità cognitive 

L'iperstimolazione da smartphone (notifiche e news continue) crea un sovraccarico nel nostro cervello facendolo lavorare in modalità multitasking. Attenzione, memoria e creatività sono le capacità cognitive che più vengono intaccate da un uso eccessivo di dispositivi digitali.

3. Fisico

La posizione che assumiamo quando controlliamo lo smartphone crea una pressione sulla nostra cervicale che è pari all'avere un bambino di 8 anni posato sul nostro collo (cit. Common Sense Media). 
Non sottovalutiamo inoltre i problemi legati a tendiniti che si sviluppano nel braccio e mano e gli effetti sulle capacità tattili.

“Ogni mercoledì mattina, dalle 10 alle 12, i dipendenti dI Virgin Group dovranno spegnere pc e smartphone. Si dedicheranno ad altro per aumentare la creatività. ”

— RICHARD BRANSON CEO VIRGIN GROUP

Il valore del tempo libero

Nel 2007 è stato creato il primo iPhone e da allora gli smartphone sono diventati un'estensione del nostro braccio! E' un fenomeno che è avvenuto ad una velocità l'essere umano non è mai stato abituato. Un esempio che ci aiuta a capirlo è il fatto che la radio ha impiegato 40 anni a raggiungere 50 milioni di utenti nel mondo, l'iPhone per raggiugnere lo stesso numero ha impiegato 3 anni. Quindi è un media che è penetrato nella nostra velocità ad una velocità altissima. 

In tutto questo, buona parte del nostro tempo libero viene assorbita dallo smartphone (social, chat, gaming nella maggior parte dei casi). Il 75% del tempo che passiamo sullo smartphone, è dedicato ad App che non ci rendono felici (dating, social network, gaming, intrattenimento, news e navigazione web). Questi sono i dati di una ricerca fatta chiedendo alle persone come si sentivano nel preciso momento in cui venivano interrotte durante una di queste attività! 

A questo punto, la domanda sorge spontanea:
Perché investiamo così tanto tempo in attività che non ci rendono felici? 

Semplice: smartphone e app sono costruiti da alcune delle migliori menti su questo pianeta il cui lavoro è farci passare più tempo possibile sul telefono! 

Tra 20 anni, quando riguarderemo indietro le nostre vite, i momenti più importanti saranno quelli della propria vita personale: affetti, passioni e scoperte!

Non vogliamo assolutamente demonizzare lo smartphone e il resto degli strumenti digitali, perchè hanno portato innumerevoli vantaggi nelle nostre vite.
Semplicemente vogliamo stimolare un pensiero critico sul tempo e modo che dedichiamo alla tecnologia nelle nostre vite. 

monica bormetti